Aggiungi sottodominio all’URL localhost

Sto scrivendo un’applicazione web che si comporta in modo diverso a seconda del prefisso di un url. Il formato è qualcosa come:

https://myprefix.mycompany.com 

L’app Web si comporta in modo diverso in base a Myprefix. La mia app web estrae quella parte dall’URL e agisce in tal senso.

Tuttavia, quando eseguo il test sul mio locale, utilizzo un indirizzo localhost:

  https://localhost:1234 

Non posso fare qualcosa come:

  https://myprefix.localhost:1234 

Qual è il modo migliore per testare questo scenario?

Grazie molto

Sfortunatamente, poiché localhost non è un dominio appropriato, non puoi aggiungere un sottodominio in quel modo. Tuttavia, puoi indurre il tuo computer a pensare che sia proprietario di un dominio specifico e testare le cose in questo modo. Ad esempio, se hai un sistema operativo basato su UNIX, apri (come root) il file /etc/hosts e aggiungi una linea (o linee) come questa:

 127.0.0.1 example.com 127.0.0.1 subdomain.example.com 

Il tuo computer ora considererà sia example.com che subdomain.example.com come appartenenti a se stesso. Se visiti entrambi nel tuo browser, funzioneranno allo stesso modo, in linea di principio, come localhost , ma il tuo server web vedrà il dominio corretto nella sua intestazione Host.

Non sono sicuro dello stesso comportamento a Windows. Sto lavorando su linux mint.

È ansible utilizzare lvh.me:port come dominio locale. Puoi immaginare che il tuo progetto sia distribuito su localhost:port su questo dominio.

Invece di sub.localhost:port devi usare sub.lvh.me:port

UPD

sub.localhost:port funziona a chrome. Firefox aggiunge automaticamente www. all’inizio del dominio inserito che può causare problemi con i test dei sottodomini