Fornire un esempio dell’evento $ destroy dell’oscilloscopio?

Fornire un esempio dell’evento $ destroy dell’oscilloscopio? Ecco la documentazione di riferimento da http://docs.angularjs.org/api/ng.$rootScope.Scope#$destroy

$ destroy ()

Rimuove l’ambito corrente (e tutti i relativi elementi secondari) dall’ambito principale. La rimozione implica che le chiamate a $ digest () non si propagheranno più all’ambito corrente e ai suoi figli. La rimozione implica anche che l’ambito corrente sia idoneo per la garbage collection.

$ Destroy () viene solitamente utilizzato da direttive come ngRepeat per la gestione dello srotolamento del ciclo.

Poco prima che un oscilloscopio venga distrutto, su questo ambito viene trasmesso un evento $ destroy. Il codice dell’applicazione può registrare un gestore di eventi $ destroy che gli darà la possibilità di eseguire qualsiasi operazione di pulizia necessaria.

Demo: http://jsfiddle.net/sunnycpp/u4vjR/2/

Qui ho creato la direttiva handle-destroy .

ctrl.directive('handleDestroy', function() { return function(scope, tElement, attributes) { scope.$on('$destroy', function() { alert("In destroy of:" + scope.todo.text); }); }; }); 

$destroy può riferirsi a 2 cose: metodo ed evento

1. metodo – $ scope. $ Destroy

 .directive("colorTag", function(){ return { restrict: "A", scope: { value: "=colorTag" }, link: function (scope, element, attrs) { var colors = new App.Colors(); element.css("background-color", stringToColor(scope.value)); element.css("color", contrastColor(scope.value)); // Destroy scope, because it's no longer needed. scope.$destroy(); } }; }) 

2. evento – $ scope. $ On (“$ destroy”)

Vedi la risposta di @ SunnyShah .