Spingendo dal repository locale al telecomando ospitato da GitHub

Ho creato un repository locale della mia cartella di soluzioni di Visual Studio 2010 utilizzando Git GUI sulla mia macchina di sviluppo. Ho quindi creato un repository remoto nel mio account GitHub. Ora, sto cercando come spingere il mio repository locale nel repository remoto.

In SVN posso semplicemente eseguire il commit utilizzando TortoiseSVN e le modifiche vengono inviate al repository remoto. Non vedo nessuno strumento del genere disponibile per Git.

Come spingo il mio repo locale nel mio repository remoto su GitHub?

Spingi il repository locale nel repository remoto utilizzando il comando git push dopo aver stabilito una relazione tra i due con il git remote add [alias] [url] . Se visiti il ​​tuo repository Github, ti mostrerà l’URL da usare per spingere. Per prima cosa inserisci qualcosa come:

 git remote add origin [email protected]:username/reponame.git 

A meno che non sia stato avviato eseguendo git clone sul repository remoto, in questo caso questo passaggio è già stato fatto per te.

E dopo, digiti:

 git push origin master 

Dopo la tua prima spinta, puoi semplicemente digitare:

 git push 

quando si desidera aggiornare il repository remoto in futuro.

genere

 git push 

dalla riga di comando all’interno della directory del repository

Subversion ha implicitamente il repository remoto ad esso associato in ogni momento. Git, d’altra parte, consente molti “telecomandi”, ognuno dei quali rappresenta un singolo luogo remoto da cui puoi spingere o tirare.

Devi aggiungere un telecomando per il repository GitHub al tuo repository locale, quindi usare git push ${remote} o git pull ${remote} per spingere e tirare rispettivamente – o gli equivalenti della GUI.

Pro Git discute i telecomandi qui: http://git-scm.com/book/ch2-5.html

L’aiuto di GitHub anche li discute in un modo più “incentrato sull’attività” qui: http://help.github.com/remotes/

Una volta associati i due sarai in grado di spingere o tirare rami.

Questo ha funzionato per la mia versione GIT 1.8.4:

  1. Dalla cartella del repository locale, fare clic con il tasto destro e selezionare ‘ Git Commit Tool ‘.
  2. Qui, seleziona i file che desideri caricare, in ” Modifiche non applicate ” e fai clic sul pulsante ” Stage modificato “. (Puoi inizialmente fare clic sul pulsante ” Ripeti scansione ” per verificare quali file sono stati modificati e non ancora caricati).
  3. Scrivi un messaggio di commit e fai clic sul pulsante ” Conferma “.
  4. Ora fai nuovamente clic destro nella cartella e seleziona ” Git Bash “.
  5. Digita: git push origin master e inserisci le tue credenziali. Fatto.