Come colbind a un ancoraggio con nome in Multimarkdown?

Mi sono imbattuto in una serie di menzioni del supporto di MultiMarkdown per collegamenti interni / ancore con nome, ma non riesco a trovare un singolo esempio di come farlo effettivamente.

Quindi, qual è la syntax per denotare l’ancora denominata, e qual è la syntax per collegarsi ad essa come il collegamento ad altri URL (solo usando # foo invece di http://.... )?

In Markdown standard, posiziona un’ancora dove vuoi collegarti e fare riferimento ad essa sulla stessa pagina da [link text](#abcd) .

(Questo utilizza name= e non id= , per ragioni spiegate in questa risposta ).

I riferimenti remoti possono usare [link text](http://...#abcd) naturalmente.

Funziona come un sogno, purché tu abbia il controllo sui testi di origine e di destinazione. L’ancora può anche apparire in una voce, quindi:

 ### A Heading in this SO entry! 

produce:

Un titolo in questa voce SO!

e possiamo anche collegarci ad esso in questo modo:

 and we can even [link](#head1234) to it so: 

(Su SO, il collegamento non funziona perché l’ancoraggio è stato rimosso).

Se hai intestazioni nei file markdown, puoi collegarli direttamente nel file.

Markdown Header –

## The Header

questo genererà un ID implicito #the-header (sostituisce gli spazi interni con i trattini e crea caratteri minuscoli).

Per navigare verso questo ID, puoi creare il link in questo modo:

[Link to Header](#the-header)

Questo è equivalente a:

Link to Header

Si noti che il nome del riferimento è un #header minuscolo.

Tratto dalla Guida Utenti di Multimarkdown (grazie a @MultiMarkdown su Twitter per indicarlo)

[Some Text][] si collegherà a un’intestazione chiamata “Some Text”
per esempio

 ### Some Text ### 

Un’etichetta facoltativa di tua scelta per aiutare a chiarire i casi in cui più intestazioni hanno lo stesso titolo:

 ### Overview [MultiMarkdownOverview] ## 

Ciò consente di utilizzare [MultiMarkdownOverview] per fare riferimento a questa sezione in modo specifico e non a un’altra sezione denominata Panoramica. Funziona con intestazioni atx o settext.

Se hai già definito un’ancora utilizzando lo stesso id utilizzato da un’intestazione, l’ancoraggio definito ha la precedenza.

Oltre alle intestazioni all’interno del documento, è ansible fornire etichette per immagini e tabelle che possono quindi essere utilizzate anche per riferimenti incrociati.

Ho provato Github Flavored Markdown per un po ‘e posso riassumere con quattro regole:

  1. i segni di punteggiatura verranno eliminati
  2. gli spazi bianchi iniziali saranno abbandonati
  3. maiuscolo verrà convertito in basso
  4. gli spazi tra le lettere saranno convertiti in -

Ad esempio, se la tua sezione è denominata questo:

 ## 1.1 Hello World 

Crea un link ad esso in questo modo:

 [Link](#11-hello-world) 

Il modo migliore per creare collegamenti interni (correlati alle sezioni) è creare un elenco ma invece di link, inserisci #section o # section-title se l’intestazione include spazi.

—- MARKDOWN ————————

 Go to section * [Hello](#hello) * [Hello World](#hello-world) * [Another section](#new-section) <-- it's called 'Another section' in this list but refers to 'New section' ## Hello ### Hello World ## New section 

---- ANTEPRIMA LISTA ------------------------

 Go to section Hello <-- [Hello](#hello) -- go to `Hello` section Hello World <-- [Hello World](#hello world) -- go to `Hello World` section Another section <-- [Another section](#new-section) -- go to `New section` 

---- HTML ------------------------

 

Go to section

Hello

Hello World

New section

Non importa se si tratta di intestazione h1, h2, h3, ecc., Ci si riferisce sempre ad essa usando solo un # .
Tutti i riferimenti nell'elenco delle sezioni devono essere convertiti in testo minuscolo, come mostrato nell'esempio sopra.

Il collegamento alla sezione dovrebbe essere in minuscolo. In altro modo non funzionerà.
Questa tecnica funziona molto bene per tutte le varianti di Markdown, anche MultiMarkdown.

Attualmente sto usando Pandoc per convertire il formato dei documenti. È molto meglio di MultiMarkdown.
Prova Pandoc qui

Ecco la mia soluzione (derivata dalla risposta di SaraubhM )

**Jump To**: [Hotkeys & Markers](#hotkeys-markers) / [Radii](#radii) / [Route Wizard 2.0](#route-wizard-2-0)

Che ti dà:

Vai a : Tasti di scelta rapida e indicatori / Radii / Route Wizard 2.0

Nota i cambiamenti da e . a - e anche la perdita del & nei collegamenti.

In mdcharm è così:

 * [Descripción](#descripcion) * [Funcionamiento](#funcionamiento) * [Instalación](#instalacion) * [Configuración](#configuracion) 

 ### Descripción {#descripcion} ### Funcionamiento {#funcionamiento} ### Instalación {#instalacion} ### Configuración {#configuracion}