Come utilizzare un elenco di valori per un parametro?

Sto usando il plug-in di test per VS 2012 (anche se ho appena installato 2013) e ho bisogno di sapere:

È ansible che un parametro passi un valore diverso da un elenco selezionato durante il test del carico?

Ho utilizzato il test di caricamento del campione che si trova qui: http://www.visualstudio.com/get-started/load-test-your-app-vs e ho creato un nuovo test web che soddisfa le mie esigenze come di seguito.

Ho un semplice viaggio registrato che è una pagina web di registrazione e-mail. Il viaggio sta essenzialmente completando il nome e l’indirizzo, e-mail, e-mail di conf, password, password di conf. All’invio del modulo, viene inviata un’email di verifica.

Devo controllare che questo processo possa gestire circa 3000 utenti. L’e-mail per inviare effettivamente la verifica è stata codificata per scopi di test, ma ho bisogno di un’e-mail univoca per inviare il modulo. In sostanza vorrei eseguire 3000 casi di test e cambiare semplicemente l’indirizzo email ogni volta.

Qual è il modo migliore per farlo?

La risposta semplice è fare una ricerca sul Web per i test delle prestazioni Web di Visual Studio (o guidati dai dati). Dovresti trovare molti articoli ed esercitazioni.

Più in dettaglio:

Cenni su come i dati guidano un test

In primo luogo, Visual Studio distingue diversi tipi di test. Un test di carico è un modo per eseguire singoli casi di test più volte, come se da molti utenti simultanei, raccogliendo dati sulle esecuzioni del test e producendo un report. I test case che un test di carico può eseguire includono test delle prestazioni Web e test dell’interfaccia utente codificati ; entrambi possono essere guidati dai dati.

I dati che guidano un Web Performance Test richiedono un’origine dati. I dati possono essere CSV, XML, foglio di calcolo, database e in TFS. Descriverò l’utilizzo di CSV.

Creare un file CSV, contenente qualcosa di simile al seguente. Si noti che la riga superiore dei nomi dei campi è richiesta e quei nomi sono utilizzati all’interno del test.

Name,Email,Telephone Fred,[email protected],0123 456789 George,[email protected],0123 456790 Harry,[email protected],0123 456791 

Vedi anche il test CodedUI non legge i dati dal file di input CSV per alcune note Creazione di file CSV.

Aprire il progetto di test in Visual Studio e aprire il file .webtest per il test. Utilizza il menu contestuale (tasto destro del mouse) del nodo superiore del test, ovvero il nome del test (o utilizza l’icona corrispondente) e seleziona “Aggiungi origine dati …”. Segui le istruzioni per aggiungere il file CSV al progetto.

All’interno del Web Performance Test, espandere la richiesta per mostrare i parametri del modulo o la stringa di query o qualunque altra cosa sia quella di utilizzare i dati. Visualizza il pannello delle proprietà del campo pertinente e seleziona la proprietà appropriata, in molti casi è la proprietà Value . Fai clic sul piccolo triangolo per scegliere un valore per la proprietà. Il popup dovrebbe mostrare l’origine dati, espandere gli elementi mostrati e selezionare il campo richiesto. Dopo aver selezionato il campo, la proprietà mostrerà un valore come {{DataSource1.FileName#csv.Email}} . Le parentesi graffe raddoppiate ( {{ e }} ) indicano l’uso di un parametro di contesto. Tutti i campi di origine dati utilizzati sono disponibili come parametri di contesto. Tutti i campi dell’origine dati possono essere resi disponibili alterando la proprietà Seleziona colonne del file sorgente dati. Il campo dell’origine dati può essere utilizzato come parte di un valore di proprietà utilizzando valori come

 SomeText{{DataSource1.FileName#csv.Email}}AndMoreText 

Metodi di accesso all’origine dati

I dati dall’origine dati possono essere letti e utilizzati in quattro modi. L’impostazione predefinita è Sequenziale . Gli altri ordini vengono selezionati utilizzando Esplora soluzioni per accedere alle proprietà del file (ad es. FileName#csv ). La proprietà Method Access può essere impostata su uno di:

I dati sequenziali vengono letti in sequenza attraverso il file. Dopo aver letto l’ultima riga del file, la prima riga del file sarà la riga successiva da leggere. Pertanto ogni riga può essere letta più di una volta.

I dati casuali vengono letti casualmente.

I dati univoci vengono letti in sequenza attraverso il file. Dopo la fine del file viene letto il test non verrà eseguito di nuovo. Pertanto ogni riga in può essere letta solo una volta.

Non spostare il cursore automaticamente per test più complessi in cui il cursore viene spostato tramite chiamate dai plug-in.

Un test web può utilizzare più di un file di origine dati. Questi file possono avere diversi metodi di accesso. Ad esempio, è ansible accedere sequenzialmente a un file contenente i nomi e le password di accesso e si potrebbe accedere a un altro file con altri dati. Casuale . Ciò consentirebbe a ciascun accesso di provare molti set diversi degli altri dati.

Fonti e loop di dati

I test delle prestazioni Web possono contenere loop. Le proprietà di un loop includono i cursori di dati avanzati . Ciò consente, ad esempio, un file di origine dati per contenere elementi da trovare e aggiungere a un carrello della spesa in modo tale che ogni iterazione del ciclo aggiunga un nuovo elemento.