Le pagine indice di google con div nascoste?

Sto iniziando a riprogettare e sviluppare un sito che contiene molto testo e sto pensando a come organizzare le informazioni sul sito in modo che appaia più pulito. In alcune parti del sito vorrei implementare un effetto di commutazione jquery in cui alcuni contenuti sono posizionati in un div nascosto e il contenuto verrà mostrato o nascosto a seconda dell’evento onclick dell’utente.

Questa tecnica di organizzazione dei contenuti sarebbe molto dannosa per il SEO del sito? A che punto google inizierà a vederlo come spam e non farà in modo che il sito venga indicizzato tutti insieme?

// Aggiornamento: trovato alcune risposte.

Immagino di chiarire, come risposta ad alcune risposte di seguito, lo scopo dei div nascosti sarebbe quello di alternare la visualizzazione / occultamento del contenuto per scopi organizzativi in ​​cui qualsiasi testo nascosto verrebbe eventualmente mostrato all’utente.

Tuttavia, dopo aver scavato molto, Matt Cutts di google dice che fino a quando non utilizzi parole chiave che riempiono il tuo testo nascosto e abusano del sistema cercando di ingannare googlebot, in generale dovresti stare bene. Dà anche un divertente esempio di riempimento di parole chiave andato male.

Sarà indicizzato ma può essere disapprovato da Google se stai nascondendo / mostrando contenuti per ragioni SEO. In altre parole, ciò che Google vede dovrebbe essere ciò che l’utente vede quando fa clic sul link.

A volte sì .

Niente sfugge all’occhio di sauron.

L’idea di Poe di utilizzare un div “off stage” (posizione negativa) è ampiamente utilizzata ed è nota al bot di Google come un div con display: nascosto o visibilità: nessuno.

Ecco come farlo:

Avere tutti i tuoi oggetti totalmente visualizzati e completamente visibili e direttamente sul palco nel tuo codice HTML, proprio come vuole Google … ma POI … se il tuo evento onload javascript applica il posizionamento desiderato nel client del browser.

Il risultato … SEO perfetto e un’esperienza perfetta per il visitatore.

Finché il contenuto nascosto è rilevante per la pagina, non dovrebbe sembrare spam.

Ho inserito il testo nascosto nelle pagine, ho triggersto il testo visibile e quando ho utilizzato un elemento grafico per un’intestazione, ho un titolo H1 nascosto CSS per Google.

È decisamente OK, perché l’ho fatto molte volte senza alcuna penalità SEO.

Non lo hidei. Se le persone non vogliono leggerlo, possono saltare. Quando ho nascosto il testo non sembra essere visto da Googlebot così come testo all’interno di un normale html.

Il risultato migliore e soddisfacente, l’ho trovato qui.

Testo e collegamenti nascosti Nascondere il testo o i collegamenti nei tuoi contenuti per manipolare le classifiche di ricerca di Google può essere visto come ingannevole ed è una violazione delle Istruzioni per i webmaster di Google. Il testo (come le parole chiave eccessive) può essere nascosto in diversi modi, tra cui:

Utilizzo del testo bianco su sfondo bianco Individuazione del testo dietro un’immagine Uso del CSS per posizionare il testo fuori dallo schermo Impostazione della dimensione del carattere su 0 Nascondere un collegamento collegando solo un piccolo carattere, ad esempio un trattino nel mezzo di un paragrafo Quando si valuta il proprio sito per vedere se include testo o link nascosti, cercare tutto ciò che non è facilmente visualizzabile dai visitatori del tuo sito. C’è qualche testo o link lì solo per i motori di ricerca piuttosto che per i visitatori?

Tuttavia, non tutto il testo nascosto è considerato ingannevole. Ad esempio, se il tuo sito include tecnologie che i motori di ricerca hanno difficoltà ad accedere, come JavaScript, immagini o file Flash, l’utilizzo di un testo descrittivo per questi elementi può migliorare l’accessibilità del tuo sito. Ricorda che molti visitatori umani che utilizzano screen reader, browser mobili, browser senza plug-in e connessioni lente non saranno in grado di visualizzare quel contenuto e trarranno vantaggio anche dal testo descrittivo. Puoi verificare l’accessibilità del tuo sito distriggersndo JavaScript, Flash e immagini nel browser o utilizzando un browser di solo testo come Lynx. Alcuni suggerimenti su come rendere accessibile il tuo sito includono:

https://support.google.com/webmasters/answer/66353?hl=en

forse hide i tuoi contenuti è negativo per SEO, ma forse non devi nasconderli.

Invece di usare “display: hidden” usa solo il posizionamento creativo.

posiziona il contenuto “nascosto” di 7680 pixel fuori dallo schermo utilizzando “left: 7680px” o “margin-top: -7680px”

Quindi usa il tuo script java per modificare il posizionamento del contenuto come desideri.