Mantenimento di un set comune di preferenze Eclipse

Ogni volta che cambio installazioni workspaces / Eclipse ho bisogno di copiare / ripetere le preferenze:

  • impostazioni del compilatore;
  • dimensioni del carattere / famiglie;
  • formattatore di codice;
  • modelli di codice java;
  • modelli di editor;
  • pulizia del codice;

Vorrei mantenere queste impostazioni in modo unitario, preferibilmente sotto il controllo della sorgente. Come lo posso fare?


Conosco le “impostazioni di copia” durante la creazione di un nuovo spazio di lavoro, ma non conserva le copie aggiornate.

Ovviamente potresti esportare / importare queste impostazioni.

L’altro approccio è di abilitare le impostazioni specifiche del progetto per alcune impostazioni.

http://www.peterfriese.de/wp-content/downloads/images/formatter_project_specific_settings.jpg

Abbiamo un repository Git molto piccolo con quel tipo di file:

http://www.mkyong.com/wp-content/uploads/2009/01/wicket-examples-7.jpg

  • .settings/org.eclipse.jdt.core.prefs (impostazioni del problema del compilatore e regole del formattatore)
  • .settings/org.eclipse.jdt.ui.pref (regole di pulizia, modelli di codice comuni)

Le impostazioni comuni vengono copiate / unite in ogni directory .settings progetti, garantendo regole comuni tra tutti i progetti, qualunque sia l’area di lavoro.

Potresti provare anche Workspace Mechanic. Funziona perfettamente per questo. http://code.google.com/a/eclipselabs.org/p/workspacemechanic/

Ora hai un buon esempio di un progetto separato che mantiene le preferenze di Eclipse, come plugin .

Vedi il progetto Saneclipse di Lars Vogel .

Hai anche il vogellacompany/com.vogella.saneclipse associato vogellacompany/com.vogella.saneclipse , che modificherà e ottimizzerà le impostazioni di:

 com.vogella.saneclipse.preferences/.settings/org.eclipse.jdt.core.prefs com.vogella.saneclipse.preferences/.settings/org.eclipse.core.runtime.prefs com.vogella.saneclipse.preferences/.settings/org.eclipse.core.resources.prefs com.vogella.saneclipse.templates/.settings/org.eclipse.jdt.core.prefs com.vogella.saneclipse.fileextensions/.settings/org.eclipse.jdt.core.prefs com.vogella.saneclipse.fileextensions/.settings/org.eclipse.pde.core.prefs 

Scopri Pulse Freelance Edition . Ha la capacità di sincronizzare gli spazi di lavoro (commerciali).

Eclipse ora viene fornito con uno strumento chiamato Oomph Setup . Questo strumento può essere utilizzato per registrare le modifiche alle preferenze che si verificano nel proprio spazio di lavoro, sincronizzare tali preferenze su più macchine tramite un servizio online e applicare le preferenze a spazi di lavoro sia nuovi che esistenti.

“Oomph” è in realtà un set più ampio di strumenti e framework di basso livello che vengono utilizzati durante il processo di installazione di Eclipse e offre possibilità di automazione molto potenti, quindi la documentazione è a volte difficile da seguire per un utente finale che è semplicemente interessato a sincronizzazione delle preferenze. Ecco una raccolta di collegamenti sull’installazione di Oomph che ho trovato utili:

  • Oomph: A Matter of Preference – Post sul blog che fornisce una panoramica dello strumento delle preferenze
  • Documentazione di installazione di Oomph – Documentazione ufficiale
  • Automatizzare le impostazioni Eclipse specifiche del progetto con Oomph : consente di configurare Eclipse in modo che disponga delle impostazioni predefinite per le nuove aree di lavoro e di aggiornare automaticamente le impostazioni per gli spazi di lavoro esistenti