Cosa significa -z in Bash?

Sto guardando il seguente codice:

if [ -z $2 ]; then echo "usage: ... 

(I 3 punti sono dettagli di utilizzo irrilevanti.)
Forse mi sto sbagliando, ma non sono riuscito a trovare una spiegazione per l’opzione -z .

-z string True se la stringa è nullo (una stringa vuota)

 -z string is null, that is, has zero length String='' # Zero-length ("null") string variable. if [ -z "$String" ] then echo "\$String is null." else echo "\$String is NOT null." fi # $String is null. 

test -z restituisce true se il parametro è vuoto (consultare man sh o man test )

L’espressione -z string è vera se, la lunghezza della stringa è zero .