Come sono mappati gli scope maven alle configurazioni di edera di edera

Repository Maven, come Maven Repository, offrono la più ampia gamma di progetti per la gestione delle dipendenze.

Ivy offre la possibilità di accedere ai repository di Maven e scaricare gli artefatti da lì. Ci sono solo file pom in questi repository e nessun ivy.xml.

Possono essere recuperati con un resolver edera che funziona in modalità m2compatible .

 

Soprattutto per questo caso d’uso, voglio sapere:

  • quali ambiti sono disponibili per impostazione predefinita e quali artefatti offriranno
  • Come viene mappato un ambito esperto in una conf / configurazione di edera?

I seguenti due articoli mi hanno aiutato a capire meglio come Maven e Ivy interagiscono

Stranamente, non ho mai veramente capito le configurazioni di edera, finché non è stato spiegato come possono essere usati per simulare gli ambiti di Maven.

Il seguente elenco è disponibile sul link http://www.symphonious.net e illustra le configurazioni disponibili dai repository di pom-file / maven:

  • dipendenze di runtime predefinite e artefatto principale possono essere utilizzate con questo conf
  • master contiene solo l’artefatto pubblicato da questo modulo stesso, senza dipendenze transitive
  • compile questo è l’ambito di default, usato se nessuno è specificato. Le dipendenze di compilazione sono disponibili in tutti i percorsi di class
  • a condizione che sia simile alla compilazione, ma indica che ci si aspetta che JDK o un contenitore lo forniscano. È disponibile solo sul classpath della compilation e non è transitivo
  • runtime questo ambito indica che la dipendenza non è richiesta per la compilazione, ma è per l’esecuzione. È nel runtime e verifica i percorsi di class, ma non il classpath di compilazione
  • test this scope indica che la dipendenza non è richiesta per il normale utilizzo dell’applicazione ed è disponibile solo per la compilazione del test e le fasi di esecuzione
  • sistema questo ambito è simile a quanto previsto, tranne che devi fornire il JAR che lo contiene esplicitamente.
  • fonti questa configurazione contiene l’artefatto sorgente di questo modulo, se c’è una qualsiasi fonte per il progetto
  • javadoc questa configurazione contiene il javadoc artefatto di questo modulo, se presente, qualsiasi JavaDoc per il progetto
  • facoltativo contiene tutte le dipendenze opzionali