Terminale Mac – errore ‘puntatore liberato non assegnato’ all’apertura del terminale

Ottengo il seguente messaggio quando apro il terminale su mac

Ultimo accesso: mar 11 mar 14:33:24 sul login della console (291,0x7fff78af9310) malloc: * errore per l’object 0x7f974be006f0: il puntatore liberato non è stato assegnato * imposta un breakpoint in malloc_error_break per eseguire il debug

[Processo completato]

… e non riesco a sfuggirgli. Ho avuto alcuni problemi di autorizzazioni strani con Adobe CC – potrebbero i due essere sintomi di un singolo problema?

Sembra che tu non abbia i permessi giusti sulla /usr/bin .

Soluzione per OS X 10.11 (El Capitan) e versioni successive:

  1. Installa l’app Onyx 3.1.3 (analogo gratuito di Utility Disco)
  2. Scegli “Manutenzione” -> “Autorizzazioni” -> “Esegui”. inserisci la descrizione dell'immagine qui

Soluzione per le versioni precedenti di OS X:

  • Apri l’app ‘Utility Disco’ -> Premi ‘Ripara permessi disco’.

Imposta le autorizzazioni predefinite per la /usr/bin .
Se questo passaggio non aiuta a provare questo:

  • Elimina com.apple.terminal.plist dalla cartella ~/Library/Preferences ;

In esecuzione su Mac OS X Mavericks solo

  • Apri l’app “Utility Disco” -> Premi “Ripara permessi disco”

Problema risolto

Non sono riuscito a trovare com.apple.terminal.plist nella cartella ~ / Library / Preference

Ho avuto un problema simile durante l’esecuzione di OSX 10.11.6. Ho avuto un errore simile quando ho eseguito determinati comandi, ma non ha forzato l’uscita di bash. Ha solo abortito il comando.

Ho provato a eseguire Onyx ea riparare i permessi del disco via linea di comando senza risultati (insieme a circa un altro circa 100 “correzioni” disperate).

Alla fine, ho provato l’aggiornamento a una versione più recente di bash, che ha risolto il problema. Per fare questo:

brew install bash sudo -s echo /usr/local/bin/bash >> /etc/shells chsh -s /usr/local/bin/bash

Riavvia il computer.

Scrivo questo nella speranza che se qualcun altro ha questo errore hanno ancora una soluzione da provare!

Ho avuto lo stesso problema con la mia macchina di sviluppo. Dopo diverse ore di tentativi diversi da una reinstallazione ho finalmente capito che era l’unica scelta. Dovrebbe essere stata la prima scelta. COSÌ FACILE!

  • Eseguire il backup dei dati critici (solo nel caso)
  • Immettere la modalità di ripristino premendo cmd + r all’avvio
  • Scegli “Reinstalla Mac OS X”

Questo è tutto. Quando il mio computer è stato riavviato, mi è stato richiesto di ottenere le credenziali del mio ID Apple e quindi il mio utente ha caricato come al solito, con un terminale funzionante. Non ho bisogno di reinstallare / ripristinare nulla. L’intero processo (incluso il backup della cartella utente) ha richiesto circa 45 minuti.

Passaggio finale, rimuovere tutte le utilità di disegno installate cercando di risolvere il problema senza una reinstallazione.

Ho provato a eseguire Utility Disco e ha continuato a bloccarsi. Ho dovuto eseguirlo da OSX Recovery Mode.

È ansible accedere alla modalità di ripristino OSX durante l’avvio del sistema tenendo premuto CMD ⌘ + R mentre il Mac si avvia. Scegli Utility Disco quando raggiunge la schermata Opzioni di ripristino.