Come gestisci i moduli Perl quando usi un gestore di pacchetti?

Una domanda recente qui su SO mi ha fatto riflettere.

Sulla maggior parte delle distribuzioni Linux che ho provato, alcuni moduli Perl sarebbero disponibili attraverso il gestore di pacchetti. Altri, ovviamente no. Per un po ‘avrei usato il mio gestore di pacchetti ogni volta che dovevo installare qualche modulo CPAN per scoprire se un pacchetto era disponibile o meno e installarlo quando lo era.

L’ovvio vantaggio è che i tuoi moduli vengono aggiornati ogni volta che diventa disponibile una nuova versione del pacchetto.

Tuttavia, ci si mette nei guai quando il modulo non è disponibile in forma preconfezionata e ci sono delle dipendenze per quel modulo che lo sono. Avvicinare il gestore dei pacchetti ogni volta che la shell di Cpan chiede se deve seguire una dipendenza può essere piuttosto stancante.

Spesso, un altro inconveniente è la versione del modulo preconfezionato. Se stai usando Debian o Ubuntu scoprirai presto che non sarai in grado di vivere ai margini del sanguinamento, come sembrano fare molti autori di moduli CPAN.

In che modo altre persone Perl su Linux gestiscono questo problema? Ignori solo ciò che i tuoi gestori di pacchetti hanno da offrire? Esistono strumenti che rendono apt (per esempio) e cpan migliori compagni di squadra? O semplicemente non si installa nulla tramite la shell cpan?