Servizio IIS WC hosting vs Servizio Windows

Abbiamo sviluppato un servizio WCF e stiamo cercando di implementarlo. I nostri clienti lo useranno con basicHttpBinding ma il nostro team interno lo utilizzerà con namedPipesBinding .

Ci chiediamo se è meglio ospitarla in IIS 7 o con un servizio di Windows. Abbiamo eseguito alcuni test e abbiamo scoperto che quando aggiungiamo binding in IIS, non aggiorna il file di configurazione del nostro servizio. Ciò significa che avremmo bisogno di mantenere la configurazione in due posti diversi. Non è logico, giusto?

Leggiamo anche su StackOverflow che l’indirizzo di base viene ignorato quando un servizio WCF è host in IIS (vedere la domanda del file di configurazione del servizio WCF riguardante )