VT non supportato durante l’installazione di HAXM

Sto cercando di installare l’emulatore Android veloce che utilizza l’acceleratore emulatore Intel x86. Ho scaricato l’acceleratore tramite il gestore SDK ma quando ho provato a installarlo ho ricevuto il seguente messaggio di errore all’inizio dell’installazione:

HAXM fallito

So che la mia CPU (i7-3520M) supporta la virtualizzazione VT-X, quindi sono passato al BIOS per assicurarmi che sia abilitato:

BIOS

Come puoi vedere, la funzione è abilitata nel BIOS. Ho trovato l’utility ‘securable.exe’ su internet e quando lo avvio viene mostrata la seguente finestra:

a protezione diretta

Qualche idea o raccomandazione? Ho un laptop Lenovo Z580 con Intel Core i7 e so per certo che dovrebbe supportare una funzionalità di virtualizzazione di base.

Il sistema operativo è Windows 8 Pro, ho anche Hyper-V abilitato, io uso questa macchina per lo sviluppo di Windows Phone 8.

— modificare —

Si scopre che VT-x inizia a funzionare quando si spegne Hyper-V! È molto fastidioso perché non posso usare gli emulatori Android e WP allo stesso tempo. Qualcuno sa come aggiustarlo?

Quindi l’unica soluzione che ho trovato per farlo funzionare è disabilitare completamente Hyper-V nel Pannello di controllo -> Programmi e funzionalità -> Attiva o distriggers funzionalità.

Se qualcuno sa come abilitare VT-x senza disabilitare Hyper-V, si prega di rispondere a questa domanda …

inserisci la descrizione dell'immagine qui

Ho avuto lo stesso problema e ho appena scoperto che in Avast 9 esiste un’opzione che impedisce di utilizzare la funzione di virtualizzazione. Ha un certo impatto su Avast Sandbox, ma dopo averlo disabilitato, ho potuto finalmente installare HAXM.

  1. Prima di tutto devi disabilitare la tecnologia Hyper-V. È ansible farlo disabilitando questa tecnologia in Pannello di controllo, Programmi, Funzioni di Windows

  2. Se si utilizza Avast, distriggersrlo per il tempo di installazione. È ansible ripristinare tutti i servizi Avast dopo il processo di installazione.

Recentemente ho avuto alcuni problemi con l’installazione di HAXM sulla mia macchina (utilizzo Dell Inspiron 5521 con processore Core i7) e nulla ha aiutato. Finalmente, ho scaricato questo pacchetto:

http://software.intel.com/en-us/blogs/2013/04/25/workaround-patch-for-haxm-installation-error-failed-to-configure-driver-unknown

copiato nella mia cartella HAXM e quindi avviato il file .cmd come amministratore. Dopo il riavvio del computer HAXM è stato installato sul mio computer. Puoi controllarlo digitando

sc query intelhaxm

nel tuo cmd.

Hyper-V abilita un hypervisor sotto Windows, quindi il sistema operativo in esecuzione è già virtualizzato. VT-x è una funzionalità hardware, quindi VT-x nidificato non è ansible (senza aggiungere hardware + supporto software, il che sembra improbabile), quindi non sarà ansible abilitare Hyper-V e un’altra soluzione VT-x (HAXM, VirtualBox , ecc.) allo stesso tempo.

Per distriggersre Hyper-V, eseguire da cmd: bcdedit /set hypervisorlaunchtype off , quindi riavviare.

Per ritriggersre Hyper-V, esegui questo: bcdedit /set hypervisorlaunchtype auto

Tutti i suggerimenti sopra riportati riguardano fondamentalmente la distriggerszione di Hyper-V. È un approccio valido se non hai intenzione di usarlo. Ma nel caso in cui lo fai (ad esempio lo sviluppo sia per Windows Phone e Android sulla stessa macchina, ecc.).

Se è necessario mantenere abilitato Hyper-V e utilizzare ancora Android Studio per lo sviluppo e il debug, è ansible seguire i passaggi dall’utilizzo di Android-X86 come emulatore in Hyper-V per Windows . L’idea è:

  1. Scarica ISO Android e crea una VM Hyper-V al di fuori di essa
  2. Abilita Opzioni sviluppatore sviluppatore, debug USB e installazione app da fonti sconosciute
  3. Collegati all’immagine VM Hyper-V tramite adb
  4. Avvia il tuo progetto da Android Studio e la VM apparirà nell’elenco dei dispositivi a cui connettersi

Per me, questo è stato causato da avast.

Durante l’installazione ricevevo “errore sconosciuto”. Il servizio di intelhax era in fase di installazione, ma il tentativo di avviare ha comportato l’accesso negato.

  1. Ho disabilitato il supporto per la virtualizzazione in Avast
  2. Ho disinstallato ciò che era rimasto da HAXM
  3. Ho scaricato l’ultimo programma di installazione da Intel
  4. L’ho decompresso usando 7zip, disimballando anche l’installer a 64 bit.
  5. Ho riavviato il mio PC in modalità provvisoria. Ho installato HaxInst64.exe
  6. Ho cambiato * .win10_64 in *, file inf installato manualmente
  7. Ho riavviato il PC in modalità normale, il servizio era in esecuzione, ma HAXM non ha ancora installato.
  8. Ho eseguito un programma di installazione HAXM standard.

Fatto

Intel ha apportato la correzione per Windows 8.1 (HAMX 1.0.7):
https://software.intel.com/en-us/android/articles/intel-hardware-accelerated-execution-manager

Quindi ora devi solo disabilitare AVAST durante l’installazione 🙂